Marketing diretto: La Posta acquisisce le quote rimanenti del gruppo DMC

09.01.2012

La Posta Svizzera acquisisce Direct Mail Company AG e Direct Mail Logistik AG al 100 per cento. Finora la Posta partecipava ad entrambe le società con una quota del 50 per cento. Con l’acquisizione del gruppo DMC la Posta lancia un forte segnale nell’ambito del marketing diretto, rafforzando così la sua posizione sul mercato. La Posta continuerà a gestire il gruppo DMC come impresa autonoma. L’acquisizione non avrà ripercussioni sulla clientela e sui collaboratori.

Il gruppo DMC, con sede a Basilea, offre prodotti e servizi nel settore del Direct Marketing e nel recapito di invii non indirizzati. Il gruppo DMC comprende le società Direct Mail Company AG, Direct Mail Logistik AG e IN Media AG. Direct Mail Company detiene inoltre il 50 per cento di Direct Mail Biel-Bienne AG.

Nel recapito degli invii non indirizzati e dei giornali gratuiti la Posta Svizzera lavora del tutto in posizione concorrenziale. Grazie a questa acquisizione l’azienda rafforza la sua posizione nel Direct Marketing e quindi nell’attività di base. Già dal 1996 la Posta detiene una partecipazione del 50 per cento in Direct Mail Company AG e in Direct Mail Logistik AG.

Nelle ubicazioni di Losanna, Bienna, Thun, Zurigo, Domat/Ems e Niederbipp il gruppo DMC impiega 135 collaboratori in pianta stabile e 2500 a tempo parziale. La Posta Svizzera continuerà a gestire il gruppo DMC come azienda autonoma e proseguirà anche la partnership nell’associazione SDM (swissdirectmail). L’acquisizione non avrà ripercussioni dirette sulla clientela e sui collaboratori del gruppo DMC. Le parti hanno concordato di mantenere la riservatezza sui dettagli dell’acquisizione. L’acquisizione è stata chiusa il 6 gennaio con effetto al 1° gennaio 2012.