Decisione d’imposizione elettronica (DIe)
Ritirare il certificato di esportazione in formato elettronico

Anchor Navigation

Con questo servizio online potete scaricare la decisione d’imposizione elettronica (DIe) e richiedere il vostro nome utente e password personale.

Costi

L’utilizzo del servizio online «Decisione d’imposizione elettronica» è gratuito.

Istruzioni

Domande frequenti

Chi è interessato dalla DIe?

Tutte le aziende e i privati che importano merci riceveranno una decisione d’imposizione elettronica al posto delle decisioni d’imposizione in forma cartacea consegnate assieme all’invio. Sulla base della DIe le aziende potranno richiedere un eventuale rimborso dell’IVA.

Quali sono i principali vantaggi della DIe per le importazioni?

Con la DIe per le importazioni è possibile acquisire in forma elettronica nel sistema IT del partner della dogana tutti i dati della decisione d’imposizione e rielaborarli per successive operazioni.

  • La DIe per le importazioni è un documento elettronico moderno e sicuro che soddisfa pienamente i requisiti posti dalla nuova legislazione sull’IVA ai dati elettronici.
  • Nella maggior parte dei casi la DIe per le importazioni può essere ritirata 72 ore dopo l’autorizzazione della dichiarazione doganale.

Che differenza c’è fra i clienti con e senza e-dec?

Nessuna. La configurazione della decisione d’imposizione elettronica si riferisce al conto PCD. Lo sdoganamento in e-dec viene in ogni caso effettuato sul sistema della Posta.

Ho un mio conto PCD, cosa significa per me la DIe per le importazioni?

Riceverete la decisione d’imposizione direttamente dall’Amministrazione federale delle dogane. Al momento potete ottenerla ancora in formato cartaceo. Per il formato elettronico dovrete mettervi in contatto personalmente con l’AFD.

Ho solamente un conto IVA, cosa significa per me la DIe per le importazioni?

Qualora il vostro invio sia soggetto all’obbligo doganale, riceverete dalla Posta la decisione d’imposizione per le spese doganali in formato elettronico. La decisione d’imposizione per l’IVA vi sarà fornita direttamente dall’AFD. Per il formato elettronico dovrete mettervi in contatto personalmente con l’AFD.

Cosa devo fare con i file dopo averli scaricati?

Come persone giuridiche, con la decisione d’imposizione potete richiedere un eventuale rimborso dell’IVA. La decisione d’imposizione vi autorizza inoltre a dedurre l’imposta precedente. I privati non necessitano di una decisione d’imposizione.

Perché ci sono tre file? Devo conservarli tutti quanti?

Ricevete due file XML e un file PDF. Quest’ultimo serve per leggere la decisione d’imposizione. Il file XML con il numero d’invio costituisce la decisione d’imposizione vera e propria con carattere legale. Il file XML «Validation Report» serve alla verifica dell’autenticità. Con quest’ultimo potrete scaricare il certificato di autenticità della decisione d’impostazione sul sito web dell’AFD.

Perché devo scaricare i giustificativi dalla Posta e non dall’AFD?

La Posta effettua lo sdoganamento tramite il proprio conto PCD. La fatturazione avverrà come prima in forma cartacea contro rimborso. D’ora in poi le decisioni d’imposizione non verranno più spedite con il pacco, ma potranno essere scaricate dalla piattaforma della Posta dopo la ricezione dello stesso.

Dovrò scaricare le DIe sempre e solo dalla Posta o potrà capitare che debba scaricare i giustificativi anche dall’AFD?

I clienti senza un proprio conto PCD dovranno sempre ritirare il giustificativo presso la Posta.

Rich content section