Detto fatto!

È permesso spedire profumi e bombe da tavolo per posta?

Candele magiche, bombe da tavolo, profumi ecc. in questo periodo vanno per la maggiore e fanno felici grandi e piccini. Ma quali merci possono essere spedite per posta e quali invece no? Scopritelo con noi.

Kerstin Eichenberger

Sezione Rich Content

Copyright: iStock

Molti oggetti di uso quotidiano sono classificati come merci pericolose ai fini della spedizione per posta. Ciò vale anche per oggetti apparentemente innocui come profumi, cellulari o alcool. Trattandosi di merci facilmente infiammabili, tossiche o corrosive, la loro spedizione per posta è proibita o consentita soltanto in quantità limitate (Limited Quantities LQ). Per la spedizione in Svizzera e nel Liechtenstein si applicano disposizioni differenti rispetto alla spedizione nel resto del mondo.

Spedire merci pericolose in Svizzera e nel Liechtenstein?

In Svizzera e nel Liechtenstein il trasporto di merci pericolose nel canale dei pacchi non è generalmente vietato.

Merci pericolose ammesse

  • Bombolette spray (UN 1950) fino a 1 litro
  • Fiammiferi (UN 1944) fino a 5 kg
  • Benzina (UN 1203) fino a 1 litro
  • Cartucce di gas (UN 2037) fino a 1 litro
  • Alcol etilico (UN 1170) fino a 1 litro
  • Tinture per capelli/candeggianti (UN 2984) fino a 5 litri
  • Colori/vernici/tinte/diluenti con solventi (UN 1263) fino a 5 litri
  • Batterie automobilistiche (UN 2794) contenenti fino a 1 litro di acido, in imballaggi di plastica

Merci pericolose vietate

  • Sostanze e oggetti esplosivi come fuochi d’artificio, bombe da tavolo, candele magiche, razzi, sbruffi ecc.
  • Bombole di gas per il barbecue
  • Batterie al litio per e-bike
  • Batterie al litio con energia superiore a 100 wattora
  • Sostanze radioattive

Maggiori informazioni

Spedire merci pericolose all’estero?

Per motivi di sicurezza la Posta non è autorizzata a trasportare merci pericolose all’estero.

Costituiscono eccezioni i dispositivi elettronici che contengono batterie al litio, come cellulari, lettori MP3, fotocamere digitali ecc., se la batteria è installata nel dispositivo ed è in perfette condizioni. Ciascun pacco non può contenere più di due batterie o di quattro celle. In caso di batterie a ioni di litio, la potenza della batteria non può essere superiore a 20 wattora per ogni cella o a 100 wattora per ogni batteria. Le batterie al litio metallico non possono contenere più di 1 g di litio per ogni cella e 2 g di litio in ogni batteria.

Maggiori informazioni

In qualità di mittenti, siete responsabili per una spedizione conforme alla legge. Se una merce pericolosa è ammessa per l’invio di pacchi, questa deve essere spedita con la prestazione complementare «Merci pericolose LQ».

Inoltre, la merce deve essere adeguatamente protetta, imballata e contrassegnata con la losanga delle merci pericolose, in modo da poter adottare le misure necessarie in caso di incidente. È importante inserire anche il numero ONU e il peso lordo.

Scaricare losanga merci pericolose (PDF, 60.5 KB)

Si consiglia di spedire le merci pericolose con la prestazione complementare «Signature», in modo che vengano consegnate solo dietro firma e non finiscano nelle mani sbagliate.

Ulteriori informazioni sono disponibili alla pagina www.posta.ch/merci-pericolose. In caso di dubbi, prima della spedizione delle merci rivolgetevi al Servizio clienti della Posta o scrivete all’indirizzo merci.pericolose@posta.ch.

 

scritto da

Kerstin Eichenberger