Approfondimenti

Sette cose che non sapevate sui numeri postali di avviamento

Cosa rappresenta ognuna delle quattro cifre, quanti NPA ci sono in Svizzera e perché Kefikon ha i NPA del Canton Zurigo e del Canton Turgovia.

Claudia Iraoui

1. Da quando esistono i numeri postali di avviamento (NPA)?

Il primo tentativo d‘introduzione di numeri postali di avviamento si registra in Prussia nel 1941: durante la seconda guerra mondiale, a causa delle tante lettere inviate tramite la posta da campo e date le lacune nelle conoscenze geografiche del personale restante, la Reichspost introduce codici a due cifre. Quando nei primi Anni Sessanta cominciano a diffondersi in Europa le macchine ripartitrici semiautomatiche che aumentano la capacità di spartizione del 50%, la Germania prima (1961) e gli USA (1963) e la Svizzera dopo (1964) introducono i numeri postali di avviamento.

2. Il sistema dei NPA non è universale

Sebbene la maggior parte dei Paesi abbiano adottato questo metodo per spartire e consegnare lettere e pacchi, una settantina di Paesi si affida ad altri sistemi.

3. Cosa rappresentano le quattro cifre del NPA svizzero?

Le quattro cifre del NPA hanno un significato ben definito. La prima delle quattro cifre indica la regione, che la Posta ha assegnato da ovest a est. Losanna, uno dei nodi centrali del traffico postale, cinquant’anni fa ricevette il NPA più basso: 1000.

La seconda cifra indica la collocazione precisa nella regione; ad esempio 90xx indica la città di San Gallo e dintorni come pure Appenzello, 94xx Rorschach, la valle del Reno e il Principato del Liechtenstein, 95xx la Regione di Wil.

La terza cifra indica la tratta ferroviaria sulla quale viene trasportata la posta. Dato che gli invii oggi son trasportati su rotaia solo più tra centri di spartizione, questa cifra de facto non ha più importanza.

Infine la quarta cifra fornisce informazioni relative al luogo preciso.

Il valore di NPA più alto affidato a una località si trova nel Toggenburgo: 9658 Wildhaus.

4. Quanti sono i NPA in Svizzera?

Il numero può variare leggermente. Il primo di agosto 2019, la Posta Svizzera contava 4405 numeri postali di avviamento assegnati a domicili, caselle postali e aziende. Ebbene sì, anche certe aziende hanno un numero di avviamento postale. Sapevi ad esempio che quello della Posta Svizzera è 3030?

5. Ogni luogo in Svizzera ha un NPA. O no?

No. L’enclave Büsingen (Germania) ha due NPA, uno svizzero e uno tedesco o rispettivamente italiano: il NPA svizzero di Büsingen è 8238 e quello tedesco è 78266 Büsingen. I clienti possono scegliere quale indicare.

L’enclave Campione d’Italia invece aveva un NPA svizzero (6911) fino al 31.12.2019. Da gennaio 2020 Campione fa parte dello spazio doganale europeo ed è dunque valido unicamente il NPA italiano (22060).

6. 4444 e 8888

Esistono solamente due località che hanno un NPA in cui si ripete 4 volte la stessa cifra. Si tratta di 8888 Heiligkreuz (Mels) e 4444 Rümlingen.

7. Kefikon e altre stranezze assortite

Tra i cantoni Turgovia a Zurigo c’è Kefikon, che, trovandosi esattamente a cavallo della linea di confine, ha due NPA: 8546 Kefikon TG e 8543 Kefikon ZH. Alla località «La Cibourg» sono stati assegnati addirittura tre differenti NPA, dato che si estende su tre comuni e due cantoni. In Svizzera anche luoghi piuttosto sperduti possono avere un NPA: 3801 Jungfraujoch (3 economie domestiche) e 3823 Eigergletscher (1 economia domestica).

Bonus

Partecipate al nostro quiz e scoprite quale codice postale vi rappresenta di più!

composto da

Claudia Iraoui

Channel Manager Digital