Prefazione

Gentili Signore, egregi Signori,

la sostenibilità come responsabilità aziendale è un principio di base che la Posta applica attraverso i valori guida «affidabile», «proficua», «sostenibile». Per noi sostenibilità significa il giusto equilibrio tra successo economico, operato ecologicamente sostenibile e responsabilità sociale, tenendo conto delle esigenze delle generazioni presenti e future. Sono convinto che tale principio ci sta guidando sulla strada giusta. Per la seconda volta consecutiva l’Unione postale universale ci ha nominati la miglior posta al mondo. Questo ci spinge e ci motiva ad essere e rimanere pionieri anche nello sviluppo sostenibile.

Ogni anno nel nostro rapporto prendiamo posizione in merito ai temi fondamentali della sostenibilità e della nostra Corporate Responsibility, promuovendo il dialogo nonché la trasparenza e la comparabilità dei nostri rendiconti.

Nel 2018 le nostre priorità hanno ruotato intorno ai nostri cinque settori d’intervento strategici: «acquisti responsabili», «clima ed energia», «collaboratori», «economia circolare» e «corporate citizenship». Forte delle sue radici regionali, la Posta si contraddistingue come uno dei maggior datori di lavoro in Svizzera, fornendo un contributo significativo all’economia nazionale: solo nello scorso anno abbiamo realizzato il 90% del nostro volume d’acquisto con fornitori svizzeri. Siamo sulla buona strada verso l’obiettivo che prevede un aumento della nostra efficienza in termini di CO2 del 25% entro il 2020 (anno di base 2010). La Posta promuove attivamente forme di lavoro flessibili e senza vincoli di luogo, così da consentire ai suoi collaboratori di conciliare in maniera responsabile i diversi ambiti della vita. Nell’economia circolare ci occupiamo di dare una seconda vita agli abiti postali e alle batterie usate dei nostri scooter elettrici. Infine, attraverso l’iniziativa «2 x Natale» e la promozione della cultura, mettiamo a disposizione risorse aziendali per il bene comune. Pur potendo ritenerci soddisfatti di quanto realizzato finora, guardiamo già oggi alle sfide di domani per svilupparci ulteriormente nei settori d’intervento definiti.

Pensare e agire in maniera sostenibile è una delle priorità dell’azienda che mi sta particolarmente a cuore. Noi come Posta assumiamo la nostra responsabilità nei confronti dei collaboratori, dei clienti, dei proprietari e della società.

Ulrich Hurni