Area contenuti principali

Vai alla panoramica

Francobolli speciali: Dinosauri, illusioni ottiche e una storia in miniatura

Comunicazione del 31.08.2010

La Posta Svizzera ricorda la presenza dei dinosauri in Svizzera con tre variopinti francobolli speciali. Curiose illusioni ottiche illustrano invece gli artistici tre francobolli speciali dedicati all’Optical Art, mentre il dentello dedicato al topolino svizzero dei libri per l’infanzia «Jimmy Flitz» farà la gioia dei più piccoli. Lo scrittore Franz Hohler, dal canto suo, ha scelto di raccontare una storia in miniatura sul suo francobollo da un franco. Inoltre la Posta rende omaggio ai due fondatori della Croce Rossa Svizzera e alla filosofa svizzera Jeanne Hersch. Questi ed altri dentelli dell’ultima emissione saranno validi dal 3 settembre 2010.

Milioni di anni fa, anche il suolo, le acque e i cieli della Svizzera erano popolati da sauri di vario genere. Lo dimostrano vari scheletri fossili rinvenuti soprattutto nella regione del Fricktal, in Argovia. La Posta riporta in vita tre di questi animali preistorici su altrettanti dentelli: un dinosauro carnivoro sul nuovo francobollo da 85 ct., un ittiosauro su quello da un franco e un pterosauro su quello da 1.40 franchi. Ma gli impressionanti testimoni del Triassico non sono gli unici motivi degni d’interesse di quest’ultima emissione filatelica. L’artista losannese Youri Messen-Jaschin ha creato tre dentelli che presentano delle illusioni ottiche in grado di trarre in inganno l’occhio di chi li osserva. Infatti la sfera del dentello da 85 ct. sembra galleggiare sulla carta, mentre un effetto dinamico molto simile è prodotto anche dalle varianti da un franco e 1.40 franchi.

Jimmy Flitz in viaggio anche sulla vostra corrispondenza

Ogni anno la Posta Svizzera emette un francobollo speciale ispirato al mondo dell’infanzia. Quest’anno è la volta del topolino «Jimmy Flitz» di Roland Zoss, a cui è dedicato un dentello da 85 ct. «Jimmy Flitz» è un personaggio molto noto ai bambini e a molti genitori per la sua capacità a spiegare la storia e la geografia della Svizzera in appassionanti storie che superano le frontiere dello spazio e del tempo.

Un racconto in miniatura

«C’era una volta un nano alto 1,89 metri»… Quest’anno anche Franz Hohler ha creato il «suo» francobollo. E non ha avuto bisogno di molto spazio per iniziare a raccontare una storia nella quale si serve della propria scrittura per invitare il lettore ad un viaggio del pensiero nello ristretto spazio di un dentello.

Inoltre nella sua emissione di settembre la Posta rende omaggio a varie illustri personalità della Svizzera. In occasione del centenario della morte dei fondatori della Croce Rossa Svizzera, Gustave Moynier ed Henry Dunant, viene emesso un francobollo speciale da 1.90 franchi, mentre due dentelli – uno da un franco e l’altro da 1.40 franchi – ricordano il centenario della nascita dei famosi compositori svizzeri Rolf Liebermann e Heinrich Sutermeister.

Quest’anno avrebbe compiuto cent’anni anche la celebre filosofa Jeanne Hersch, il cui ritratto illustra un francobollo speciale da un franco. Nelle sue tesi, la Hersch si è sempre impegnata nella difesa dei diritti umani e dell’autodeterminazione dei popoli. Improntato ad un grande coraggio, a lucidità e chiarezza, il pensiero di questa intellettuale ginevrina ha saputo raggiungere un pubblico molto vasto.

Ecco i motivi dell’emissione filatelica 3/2010:

  • «I dinosauri in Svizzera» - francobolli speciali da 0.85 ct., 1.00 e 1.40 franchi
  • «Optical Art» - francobolli speciali da 0.85 ct., 1.00 e 1.40 franchi
  • «Franz Hohler» – francobollo speciale da 1.00 franco
  • «Jimmy Flitz» – francobollo speciale da 0.85 centesimi, disponibile in libretti da dieci
  • «Compositori svizzeri» - francobolli speciali da 1.00 e 1.40 franchi
  • «Jeanne Hersch» – francobollo speciale da 1.00 franco
  • «Cinquantenario AELS» – francobollo speciale da 1.40 franchi
  • «100 anniversario della morte di Henry Dunant e Gustave Moynier» – francobollo speciale da 1.90 franchi

I francobolli dell’emissione 3/2010 sono in vendita al sito www.posta.ch/philashop e negli uffici postali e filatelici della Svizzera e con validità dal 3 settembre 2010.