Area contenuti principali

Vai alla panoramica

AutoPostale offre un’ampia gamma di servizi sulla piattaforma di mobilità

Comunicazione da 04.04.2017

L’app di AutoPostale NordwestMobil è un pianificatore di percorsi che collega il traffico individuale con i trasporti pubblici e le offerte di car sharing. L’applicazione rappresenta un progetto pilota dell’area di Basilea, avviato a ottobre 2016 e che si concluderà nell’autunno del 2017. All’iniziativa hanno aderito diverse aziende, tra cui Uber, aspetto che viene criticato dai sindacati Unia, SEV e syndicom. La Posta porterà avanti il progetto pilota includendo tale partner.

Una piattaforma di mobilità come NordwestMobil è utile soprattutto se mostra il maggior numero possibile di opzioni di viaggio per percorrere una determinata tratta, includendo il traffico individuale, i trasporti pubblici, i tragitti a piedi, le piste ciclabili, le auto a noleggio, le offerte di car sharing e i servizi di taxi. La vasta gamma di soluzioni di mobilità proposte comprende anche il servizio di guida Uber, utilizzato da molte persone come alternativa alle affermate società di taxi.

Durante la fase di test, AutoPostale si affida volutamente a un ampio ventaglio di partner operativi, prefiggendosi di soddisfare così anche le esigenze diversificate dei clienti. NordwestMobil offre un accesso libero a tutti i potenziali partner.

La Posta Svizzera è consapevole delle critiche mosse da politici e sindacati nei confronti di Uber e pertanto osserva la situazione con attenzione. La Posta si attiene alle normative vigenti e di conseguenza, fintantoché non sussisteranno divieti imposti dalla legge contro Uber, continuerà a considerare il servizio di guida come un’offerta legittima. Alla luce della situazione attuale, non vede altresì alcun motivo per rinunciare a tale collaborazione nel corso della fase pilota.

Per informazioni:

Katharina Merkle, portavoce di AutoPostale, 058 338 57 00, infomedia@autopostale.ch