Area contenuti principali

Vai alla panoramica

Dopo 20 anni nella posizione di responsabile AutoPostale, Daniel Landolf sceglie il pensionamento anticipato

Comunicazione da 02.11.2017

Daniel Landolf, responsabile AutoPostale SA e membro della Direzione del gruppo Posta, dopo venti anni alla guida dell’unità del gruppo AutoPostale, ha deciso di usufruire della possibilità del pensionamento anticipato e di proseguire il suo percorso professionale nell’ambito di mandati a livello strategico e di progetti privati. Andrà pertanto anticipatamente in pensione con effetto dal 30 aprile 2018.

Daniel Landolf è al timone di AutoPostale con risultati estremamente lusinghieri da due decenni e ha apportato un contributo fondamentale all’evoluzione dell’unità da un’azienda di trasporti pubblici di tipo tradizionale in un fornitore moderno e globale di servizi di mobilità. L’azienda ha conseguito una crescita significativa anche sul piano internazionale. AutoPostale gestisce, infatti, i trasporti pubblici nel Principato del Liechtenstein ed è presente in Francia con circa 20 società affiliate in varie reti cittadine e su linee interurbane.

La Posta esprime il più profondo rammarico per questa decisione, ma allo stesso tempo comprende pienamente la scelta di passare il testimone della responsabilità operativa dopo un tempo così lungo al vertice di AutoPostale. La Posta desidera ringraziare Daniel Landolf per il suo encomiabile e proficuo impegno e gli porge fin da ora i migliori auguri di successo e di numerose soddisfazioni nella nuova fase della sua vita.

La ricerca di una persona destinata alla successione nella posizione di responsabile AutoPostale sarà avviata con effetto immediato per linee sia interne che esterne.

Per informazioni:
Léa Wertheimer, Servizio stampa Posta, 058 341 08 84, presse@posta.ch