Area contenuti principali

Vai alla panoramica

Impegno elevato nonostante i grandi cambiamenti

Comunicazione del 16.08.2017

Anche nel 2017 i risultati del sondaggio del personale si attestano su livelli elevati. Soprattutto la disponibilità dei collaboratori si mantiene positiva. Alcuni valori sono leggermente inferiori rispetto all’anno precedente, risultato da imputare alla riorganizzazione interna. Al sondaggio del personale ha partecipato quasi l’80% dei circa 47’000 collaboratori invitati a esprimere il proprio giudizio.

Con 81 punti, l’impegno dei collaboratori si mantiene elevato, benché la valutazione sia inferiore di un punto rispetto all’anno precedente. Anche i valori relativi alla soddisfazione del personale (73 punti) e al management (70 punti) hanno registrato un calo di un punto, mentre il ribasso più marcato interessa il fattore strategia (63 punti), di quattro punti inferiore rispetto a un anno fa. La Posta sta affrontando una fase di profondi cambiamenti e promuove lo sviluppo dei propri prodotti e servizi in un mercato difficile e competitivo. L’impegnativa situazione di mercato e le sue ripercussioni sul gruppo sono avvertite anche dai collaboratori. I valori «Contenuti del lavoro» (81 punti), «Orientamento agli obiettivi» (80 punti), «Rapporti all’interno del team» (80 punti) e «Superiori diretti» (80 punti) si mantengono positivamente stabili. I collaboratori assegnano alla situazione lavorativa una valutazione complessiva di 76 punti, analogo all’anno precedente. Questo dato trova inoltre conferma nel valore della disponibilità, che con 86 punti è il linea con l’anno precedente.

Priorità alla trasformazione

La Posta sta affrontando una fase di profondi cambiamenti. Oltre alla trasformazione della rete postale, dei progetti di riorganizzazione sono in corso anche presso le unità di gestione Finanze, Comunicazione e Personale, così come ICT e PostFinance. Proprio presso le unità interessate dai cambiamenti sono stati registrati i valori con una maggiore tendenza al ribasso, specialmente per quanto riguarda i temi relativi all’impegno e alla salute dell’unità.

«So bene che i cambiamenti possono portare a insicurezze e paure. Proprio per questo accompagniamo molto da vicino i nostri collaboratori e le nostre collaboratrici in questo processo di trasformazione», commenta Valérie Schelker, responsabile Personale. La Direzione del gruppo porta avanti regolarmente il dialogo con i collaboratori, ad esempio tramite eventi informativi e per i collaboratori, incentrati sul tema della strategia della Posta. È stata inoltre lanciata una piattaforma per le offerte di lavoro, che aiuta i collaboratori interessati a trovare un nuovo impiego, interno o esterno all’azienda. Anche nelle singole unità di mercato vengono attuate diverse misure strategiche, come emerge dai risultati del sondaggio: «Sono particolarmente soddisfatta dei risultati positivi e stabili nei valori relativi ai rapporti all’interno del team e ai superiori diretti, a dimostrazione del fatto che nonostante la trasformazione e le relative insicurezze all’interno dell’azienda regna una forte coesione e i collaboratori possono contare sul supporto del proprio team», afferma Valérie Schelker.

Elevata percentuale di ritorno

Nel maggio del 2017 la Posta ha presentato un sondaggio a circa 47’000 collaboratori in 15 Paesi, ottenendo una percentuale di ritorno del 79,1% e attestandosi su un valore elevato. Per la nona volta consecutiva è stato adottato il modello di misurazione con 60 domande, realizzato da un istituto di sondaggi indipendente. I risultati da 60 a 74 punti sono considerati come «valutazione mediamente positiva», mentre i valori da 75 a 84 punti corrispondono a una «valutazione altamente positiva».

I risultati del gruppo in breve

Risultati del sondaggio del personale 2017 2016 2015 2014 2013 2012
Impegno 81 82 82 82 82 83
- Identificazione 78 81 81 81 81 81
- Fluttuazione del personale 78 80 80 80 80 81
- Disponibilità 86 86 86 86 86 87
Situazione lavorativa 1 76 76 76 75 75 75
Salute dell’unità 2 72 73 73 72 72 72
Soddisfazione del personale 73 74 75 75 75 75
Orientamento al cliente 3 75 - - - - -
Percentuale di ritorno 79,1 79,2 78,1 78,6 77,2 75,2
1 Determinanti per la valutazione della situazione lavorativa sono fattori come le condizioni di lavoro, il carico di lavoro, partecipazione e responsabilità personale.
2 La salute dell’unità include fattori quali strategia, management, informazione e comunicazione, cambiamenti e innovazione, collaborazione e crescita professionale.
3 Le domande sono state modificate; il valore ottenuto non è confrontabile con quello dell’anno precedente.

 

Informazioni Posta

Nathalie Dérobert, Servizio Stampa Posta, 058 341 21 96, presse@posta.ch