Area contenuti principali

Vai alla panoramica

La Posta consegue un buon risultato in un contesto difficile

Comunicazione da 23.11.2017

Nei primi nove mesi del 2017 la Posta ha conseguito un utile del gruppo di 516 milioni di franchi, vale a dire 50 milioni in più rispetto all’anno precedente. Il risultato d’esercizio, pari a 699 milioni di franchi, è stato di 106 milioni superiore rispetto al valore dell’anno precedente. Il miglioramento del risultato è principalmente riconducibile a effetti straordinari presso PostFinance, mentre permane la pressione sul core business operativo.

Il volume delle lettere indirizzate ha registrato un nuovo calo e, parallelamente, anche le quantità di prodotti logistici e di operazioni del traffico dei pagamenti allo sportello continuano a diminuire. A questo si aggiunge il fatto che, nel mercato dei servizi finanziari, il persistere dei tassi bassi ha un impatto negativo sul reddito da interessi.  Per poter restare un’azienda competitiva anche in futuro e finanziare autonomamente il servizio di base garantendo la stessa elevata qualità, la Posta deve portare avanti la sua trasformazione.

Grazie agli adeguamenti apportati alla rete di filiali, l’unità operativa RetePostale ha potuto migliorare il risultato d’esercizio di 26 milioni di franchi rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, portandolo a -130 milioni.

Presso PostMail l’ottimizzazione delle strutture dei processi e dei costi ha generato un aumento di 9 milioni di franchi del risultato d’esercizio che si è così attestato a 244 milioni. Ancora una volta PostMail contribuisce quindi in modo considerevole al risultato del gruppo.

Anche Swiss Post Solutions ha incrementato di 6 milioni di franchi il contributo al risultato che ha così raggiunto 21 milioni.

PostLogistics ha conseguito un risultato d’esercizio di 84 milioni di franchi (anno precedente: 73 milioni). Questa evoluzione positiva è riconducibile principalmente a un aumento del 6,3% del volume di pacchi del servizio interno (anno precedente: +5,1%) e all’acquisizione di società nel settore dei trasporti internazionali e dello sdoganamento. Il mercato logistico completamente liberalizzato dal 2004 continua a essere caratterizzato da un’aspra concorrenza, in particolare il mercato interno svizzero è conteso sempre più da operatori esteri e concorrenti del settore digitale. 

AutoPostale ha migliorato di un milione il risultato d’esercizio, raggiungendo quota 31 milioni di franchi. Determinante a tale proposito è stato l’aumento degli introiti da traffico e delle indennità di trasporto a seguito dell’ampliamento delle prestazioni in Svizzera.

Incremento del risultato d’esercizio per PostFinance

Nei primi nove mesi PostFinance ha conseguito un risultato d’esercizio di 533 milioni di franchi, vale a dire 123 milioni in più rispetto all’anno precedente. La crescita è riconducibile essenzialmente a ripristini di valore su immobilizzazioni finanziarie a fronte delle consistenti rettifiche di valore contabilizzate nel 2016 (effetto: +109 milioni di franchi). Al miglioramento del risultato hanno poi contribuito anche l’incremento del risultato commerciale (+28 milioni di franchi) e il calo dei costi per il personale (+17 milioni). La situazione dei mercati in cui opera PostFinance si conferma difficile, in particolare per lo svantaggio concorrenziale subito nelle operazioni creditizie e ipotecarie. A causa della mancanza di opportunità di investimento redditizie, i ricavi hanno registrato, solo nelle operazioni sul differenziale degli interessi che rappresentano il pilastro principale, un calo di 89 milioni di franchi.

Solo utili solidi rendono possibili gli investimenti

La Posta deve poter contare sulla stabilità finanziaria per garantire il servizio universale, sviluppare costantemente il core business ed esplorare nuovi settori di crescita. Per essere preparati alle sfide del futuro sono necessari investimenti annui tra i 400 e i 500 milioni di franchi da destinarsi alla modernizzazione dell’infrastruttura e dei servizi così come una gestione dei costi coerente e procedure efficienti.

E ciò in considerazione delle tre principali sfide con le quali la Posta è confrontata da diverso tempo: calo dei volumi di lettere, contrazione dei margini nelle attività logistiche dovuto alla crescente concorrenza così come il divieto di erogazione autonoma di crediti e il persistere di tassi d’interesse bassi. 

Per informazioni:
Oliver Flüeler, Servizio stampa Posta, 058 341 21 95, presse@posta.ch

 

Cifre del gruppo

Unità Anno 2016 3o trimestre 2016 3o trimestre 2017
Ricavi d’esercizio mln di CHF 8 188 6 039 5 963
Risultato d’esercizio (EBIT)[1] mln di CHF 704 593 699
in % dei ricavi d’esercizio % 8,6 9,8 11,7
Utile del gruppo mln di CHF 558 466 516
Totale di bilancio mln di CHF 126 609 128 943 126 838
Capitale proprio mln di CHF 4 881 4 409 6 558
Flusso di denaro derivante dalle attività d’investimento mln di CHF -509 -434 -464
Organico del gruppo Posta UP[2] 43 485 43 600 42 394
1 Il risultato d’esercizio si intende al lordo del risultato finanziario non operativo e delle imposte (EBIT).
2 UP = unità di personale, organico medio convertito in impieghi a tempo pieno, senza personale in formazione.

Cifre di PostFinance SA

Unità Anno 2016 3o trimestre 2016 3o trimestre 2017
Numero clienti migliaia 2 952 2 951 2 898
Numero di conti dei clienti migliaia 4 845 4 850 4 815
Patrimonio dei clienti mln di CHF
119 436 120 381 118 810
Patrimonio dei clienti in soluzioni dei partner mln di CHF
8 246 7 956 9 402
Ipoteche[1] mln di CHF
5 361 5 243 5 588
Prestiti a clienti commerciali mln di CHF
9 894 9 372 10 103
Utenti e-finance migliaia
1 743 1 736 1 744
Organico UP[2] 3 599 3 612 3 491
Transazioni elaborate mln
1 044 768 754
1 In collaborazione con banche partner.
2 UP = unità di personale, organico medio convertito in impieghi a tempo pieno (organico casa madre PostFinance).

Cifre principali dei segmenti

30.09.2017 Ricavi d’esercizio
(mln di CHF)
Risultato d’esercizio
(mln di CHF)[1]
Mercato della comunicazione PostMail 2 076 244
Mercato della comunicazione Swiss Post Solutions 402 21
Mercato della comunicazione RetePostale 767 -130
Mercato logistico PostLogistics 1 175 84
Mercato dei servizi finanziari PostFinance 1 599 533
Mercato dei trasporti di persone AutoPostale 697 31
30.09.2016 Ricavi d’esercizio
(mln di CHF)
Risultato d’esercizio
(mln di CHF)[1]
Mercato della comunicazione PostMail 2 149 235
Mercato della comunicazione Swiss Post Solutions 416 15
Mercato della comunicazione RetePostale 828 -156
Mercato logistico PostLogistics 1 144 73
Mercato dei servizi finanziari PostFinance 1 638 410
Mercato dei trasporti di persone AutoPostale 684 30
1 Il risultato d’esercizio si intende al lordo del risultato finanziario non operativo e delle imposte (EBIT).