Comunicati stampa

La Posta sviluppa ulteriormente i servizi elettronici

La Posta continua a sviluppare in modo coerente i propri servizi anche in ambito elettronico, puntando sull’orientamento alla clientela e su tecnologie di punta. Esempio più recente: nella piattaforma online ePostOffice i destinatari potranno in futuro stabilire se ricevere la posta fisicamente nella cassetta delle lettere o in formato digitale. A tal proposito, già a metà novembre verrà avviato un esperimento pilota interno alla Posta. ePostOffice è una delle numerose soluzioni e offerte innovative con le quali la Posta rafforza e sviluppa ulteriormente la sua attività di base tradizionale. Si è già posizionata con successo sul mercato con le offerte di e-commerce, la gestione documenti digitale e l’identità e la firma digitali.

Il comportamento e le esigenze dei nostri clienti in fatto di comunicazione sono in rapida trasformazione. La Posta reagisce sviluppando attualmente la piattaforma postale elettronica ePostOffice. Il destinatario può stabilire come desidera ricevere gli invii dai vari mittenti: fisicamente nella cassetta delle lettere oppure elettronicamente mediante la piattaforma online o come e-mail codificata al suo indirizzo digitale. In questo modo può farsi spedire ad esempio le fatture della cassa malati in formato elettronico, ma continuare a ricevere gli estratti conto dalla banca nella cassetta delle lettere fisica. Può gestire e archiviare digitalmente la posta ricevuta elettronicamente e in futuro potrà pagare direttamente con un clic le fatture in arrivo. La piattaforma online verrà estesa gradualmente fino a sviluppare il suo pieno potenziale. Si partirà a metà novembre 2013 con un esperimento pilota interno alla Posta.

Le soluzioni ibride ampliano l’attività di base

Nel ruolo tradizionale della Posta rientra il trasporto sicuro di informazioni dal mittente al destinatario. In questo contesto la Posta ha recapitato l’anno scorso, tra l’altro, 2,29 miliardi di lettere indirizzate. Il settore delle lettere e degli invii pubblicitari resterà anche in futuro una colonna portante dell’attività economica della Posta. Dal 2006 l’attività postale di base è integrata e sostenuta da soluzioni ibride. Si tratta di offerte che combinano il mondo fisico con quello digitale. Ne fanno parte soluzioni per la stampa e la spedizione di dati di grandi clienti allestiti digitalmente o l’integrazione automatizzata di invii elettronici sicuri. Per il ricevimento di invii postali fisici sono disponibili soluzioni di digitalizzazione per clienti commerciali. Lo sviluppo della piattaforma postale elettronica amplia l’offerta di soluzioni postali ibride. In questo modo la Posta persegue l’obiettivo di creare possibilità di crescita per il futuro.

Posta innovativa grazie alle offerte digitali

La Posta porta avanti innovazioni per nuovi servizi elettronici anche al di là del mercato delle lettere, in tutti i suoi mercati. Ad esempio, nel campo dell’e-commerce la Posta estende la propria offerta di soluzioni elettroniche lungo tutta la catena di creazione del valore. Nel settore della gestione documenti digitale per clienti commerciali, la Posta è da anni tra le aziende leader. Inoltre, con la cartella clinica elettronica «vivates» contribuisce a creare flussi di informazioni più efficienti nel sistema sanitario. Con IncaMail la Posta ha sviluppato una soluzione per l’invio sicuro di e-mail e con SuisseID ha creato la base per l’identificazione sicura in internet e la firma digitale di contratti con valore legale. Grazie agli e-services di PostFinance SA i clienti possono eseguire facilmente transazioni finanziarie online o anche tramite smartphone. E AutoPostale SA occupa una posizione leader nel mercato come fornitore di soluzioni per il conteggio automatico dei passeggeri. Inoltre già il 60% degli autopostali è dotato di WiFi gratuito.

Download

Foto Susanne Ruoff 1

Scoprire di più

Foto Susanne Ruoff 2

Scoprire di più

Foto Susanne Ruoff 3

Scoprire di più

Foto Susanne Ruoff 4

Scoprire di più

Foto Ulrich Hurni

Scoprire di più

Foto Frank Marthaler 1

Scoprire di più

Foto Frank Marthaler 2

Scoprire di più

Foto Susanne Ruoff, Ulrich Hurni

Scoprire di più

Foto Susanne Ruoff, Ulrich Hurni, Frank Marthaler

Scoprire di più