Comunicati stampa

Risultato della Posta in calo nel terzo trimestre

Nei primi tre trimestri del 2016 la Posta ha conseguito un utile del gruppo pari a 466 milioni di franchi, a fronte dei 503 milioni dell’anno precedente. Il risultato d’esercizio (EBIT) è sceso da 640 milioni a 593 milioni di franchi.

Nei primi nove mesi del 2016 la Posta ha realizzato un utile del gruppo di 466 milioni di franchi, ovvero 37 milioni in meno rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Il risultato d’esercizio, pari a 593 milioni di franchi, è stato di 47 milioni inferiore rispetto al valore dell’anno precedente. I valori attuali sono da ricondurre principalmente alla flessione del risultato registrata nel mercato della comunicazione e logistico, alla contrazione più accentuata dei volumi delle lettere indirizzate e alla pressione sui margini legata alle operazioni con i pacchi che rimane elevata. I ricavi d’esercizio, pari a 6’039 milioni di franchi, si sono mantenuti sullo stesso livello dell’anno precedente (6’015 milioni).

Nel mercato della comunicazione, nei primi tre trimestri del 2016 la Posta ha realizzato un risultato d’esercizio di 94 milioni di franchi (anno precedente: 166 milioni). Il calo del risultato di Rete postale e vendita è da ricondurre in primo luogo al nuovo conteggio interno delle prestazioni di questa unità del gruppo. Mentre PostMail ha evidenziato una diminuzione di 11 milioni di franchi del risultato d’esercizio che si è attestato a 235 milioni, Swiss Post Solutions è riuscita a totalizzare una crescita di 15 milioni dei ricavi d’esercizio. Il calo dei volumi delle lettere indirizzate si è accentuato, sfiorando quasi il 4%.

Nel mercato logistico, PostLogistics ha conseguito un risultato d’esercizio di 73 milioni di franchi (anno precedente: 95 milioni). L’inasprimento della concorrenza e la crescente pressione sui prezzi continuano a caratterizzare il mercato logistico nazionale e internazionale. Nemmeno i maggiori ricavi conseguiti grazie alla crescita del 5,6% del volume dei pacchi (anno precedente: + 2,5%) e all’aumento della domanda di soluzioni di logistica dei valori sono riusciti a compensare il calo del risultato d’esercizio, dovuto alla modifica del conteggio interno delle prestazioni di questa unità del gruppo.

Nel mercato dei trasporti di persone, AutoPostale ha migliorato di un milione di franchi il risultato d’esercizio, raggiungendo quota 30 milioni, sulla scia di uno sviluppo favorito dalla flessione del costo del carburante. La pressione sui prezzi continua invece ad aumentare, a causa delle risorse ridotte del settore pubblico quale committente di prestazioni di trasporto.

Forte calo del reddito da interessi

Nei primi nove mesi del 2016 l’EBIT operativo di PostFinance ha subito un calo significativo, dettato in particolare dal marcato arretramento del reddito da interessi (– 93 milioni di franchi rispetto all’anno precedente). Ciononostante PostFinance ha chiuso con un risultato d’esercizio (EBIT) di 410 milioni di franchi, contro i 351 milioni dell’anno precedente, grazie ai ricavi non ricorrenti derivanti dalla vendita di portafogli azionari e di una partecipazione. A prescindere da tale risultato, la tendenza negativa riscontrata nell’attività operativa è destinata a protrarsi nei prossimi anni, poiché il divieto di concedere crediti rende sempre più difficile per PostFinance investire in modo redditizio i depositi dei clienti in un contesto come quello attuale, caratterizzato da tassi d’interesse negativi.

Prospettive

Alla luce della complessa situazione in cui versano attualmente i mercati, è sempre più arduo per la Posta conseguire gli obiettivi finanziari fissati dalla proprietaria. In base alle stime odierne, l’azienda prevede tuttavia di riuscire a raggiungerli anche nel 2016. L’utile del gruppo potrebbe essere inferiore a quello dell’anno precedente.

Cifre del gruppo

Cifre Unità Anno 2015 3o trimestre 2015 3o trimestre 2016
Ricavi d’esercizio mln di CHF 8’224 6’015 6’039
Risultato d’esercizio (EBIT)[1] mln di CHF 823[2] 640[2] 593
in % dei ricavi d’esercizio % 10,0[2] 10,6[2] 9,8
Utile del gruppo mln di CHF 645[2] 503[2] 466
Totale di bilancio mln di CHF 120’327 119’974 128’943
Capitale proprio mln di CHF 4’385 5’297 4’409
Flusso di denaro derivante dalle attività d’investimento mln di CHF -325 -504 -427
Organico del gruppo Posta UP[3] 44’131 44’032 43’600

1 Il risultato d’esercizio si intende al lordo del risultato finanziario non operativo e delle imposte (EBIT).

2 Valori normalizzati

3 UP = unità di personale, organico medio convertito in impieghi a tempo pieno, senza personale in formazione

Cifre di PostFinance SA

Cifre Unità[1] Anno 2015 3o trimestre 2015 3o trimestre 2016
Numero clienti migliaia 2’951 2’951 2’951
Numero di conti dei clienti migliaia 4’835 4’832 4’784
Patrimonio dei clienti mln di CHF 114’866 113’011 120’381
Patrimonio dei clienti in soluzioni dei partner mln di CHF 7’772 7’466 7’956
Ipoteche[2] mln di CHF 5’089 4’988 5’243
Prestiti a clienti commerciali mln di CHF 9’063 8’097 9’372
Utenti e-finance migliaia 1’683 1’672 1’736
Organico UP[3] 3’571 3’550 3’612
Transazioni elaborate mln cumulati 1’020 746 768

1 Al giorno di riferimento (salvo diversamente indicato)

2 In collaborazione con banche partner

3 UP = unità di personale, organico medio convertito in impieghi a tempo pieno

Cifre principali dei segmenti (unità del gruppo)

Ricavi d’esercizio (mln di CHF)[1] Unità del gruppo 30 sett. 2015 30 sett. 2016 Differenza (mln di CHF)
Mercato della comunicazione PostMail 2’060 2’149[7] 89
Mercato della comunicazione Swiss Post Solutions 456 416 -40
Mercato della comunicazione Rete postale e vendita 1’122 828[7] -294
Mercato logistico PostLogistics 1’131 1’144[7] 13
Mercato dei servizi finanziari PostFinance[3] 1’602 1’638 36
Mercato dei trasporti di persone AutoPostale[4] 627 684 57
Altri[5] - 704 680 -24
Risultato d’esercizio (mln di CHF)[1] [2] Unità del gruppo 30 sett. 2015[6] 30 sett. 2016 Differenza (mln di CHF)
Mercato della comunicazione PostMail 246 235[7] -11
Mercato della comunicazione Swiss Post Solutions 10 15 5
Mercato della comunicazione Rete postale e vendita -90 -156[7] -66
Mercato logistico PostLogistics 95 73[7] -22
Mercato dei servizi finanziari PostFinance[3] 351 410[7] 59
Mercato dei trasporti di persone AutoPostale[4] 29 30 1
Altri[5] - -1 -14 -13

1 I ricavi e il risultato d’esercizio (EBIT) per segmento sono presentati al lordo delle tasse di gestione e di licenza e della compensazione dei costi netti.

2 Il risultato d’esercizio si intende al lordo del risultato finanziario non operativo e delle imposte (EBIT). L’inasprimento della contrazione del risultato (EBIT) di Rete postale e vendita è da ricondurre in primo luogo al nuovo mandato di prestazioni interno di questa unità del gruppo, nonché al trasferimento della responsabilità dei prodotti postali per i clienti privati da Rete postale e vendita a PostMail e PostLogistics.

3 PostFinance SA applica anche le Prescrizioni sulla presentazione dei conti per banche, commercianti di valori mobiliari, conglomerati e gruppi finanziari (DCB). Tra i risultati secondo le DCB e quelli secondo gli IFRS sono presenti alcune differenze.

4 Nell’ambito del trasporto pubblico regionale, AutoPostale Svizzera SA è sottoposta all’Ordinanza del DATEC sulla contabilità delle imprese concessionarie (OCIC). Tra i risultati secondo l’OCIC e quelli secondo gli IFRS sono presenti alcune differenze.

5 Include unità servizi (Immobili e Tecnologia dell’informazione) e di gestione (fra cui Personale, Finanze e Comunicazione).

6 Valori normalizzati

7 Valori influenzati dal nuovo mandato di prestazioni interno di Rete postale e vendita