Corporate Responsibility
Che cosa facciamo

La Posta è consapevole della propria responsabilità sociale, ecologica ed economica. Siamo passati ai fatti agendo oggi per il domani. Per le generazioni future. Per uno sviluppo sostenibile dell’ambiente e della società.

L’ambiente, l’economia e l’uomo hanno bisogno di nuove idee e di nuovi spunti per uno sviluppo sostenibile. In questo la Posta intende dare l’esempio e fare da pioniere e io, assieme a tutti i collaboratori, mi impegno ogni giorno per renderlo possibile.

Roberto Cirillo, direttore generale della Posta

Vivere la sostenibilità

Per quanto possibile, la Posta struttura ogni attività secondo criteri di sostenibilità, indipendentemente dal fatto che recapiti lettere, tratti pacchi, digitalizzi documenti o trasporti passeggeri da A a B, il tutto milioni di volte. Come principale azienda logistica della Svizzera, con quali 60’000 collaboratori, siamo ben coscienti del fatto che anche i più piccoli miglioramenti fanno una grande differenza. 

Responsabilità con strategia 

Nella nostra strategia di Corporate Responsibility definiamo i nostri obiettivi futuri e quello che facciamo nel presente per raggiungerli. Individuiamo le tematiche più importanti dialogando con gli esperti e i diversi gruppi d’interesse. Verifichiamo regolarmente i nostri obiettivi e il successo delle misure adottate.

Clima ed energia

Vogliamo aumentare la nostra efficienza di CO2 di almeno il 25% entro la fine del 2020 rispetto al 2010. Per farlo puntiamo su tecnologie rispettose del clima e sull’impiego di energia ecologica.

Acquisti responsabili

Pretendiamo dai nostri fornitori condizioni di lavoro socialmente sostenibili e metodi di produzione ecologici.

Economia circolare

Sosteniamo un’economia circolare incentrata sui temi chiave del riciclaggio e della logistica dei ritorni. 

Corporate citizenship

In qualità di impresa parastatale con una lunga tradizione di impegno in campo sociale, promuoviamo progetti e istituzioni di pubblica utilità.

Collaboratori

Promuoviamo lo sviluppo dei nostri collaboratori e della nostra organizzazione e offriamo un ambiente di lavoro variegato, agile e innovativo.

Compliance

Il nostro sistema di gestione della compliance prevede misure efficaci volte a garantire il costante rispetto di leggi, standard e regole di comportamento interne. 

Sicurezza delle informazioni

Per la protezione dei dati e dei sistemi d’informazione ci atteniamo agli standard internazionali e impieghiamo tecnologie riconosciute e affermate.

Whistleblowing

In caso sospettino violazioni della legge, i nostri collaboratori possono rivolgersi all’ufficio PostCourage. 

Reporting trasparente

La trasparenza nei confronti dell’opinione pubblica è essenziale per una gestione aziendale responsabile e credibile. Per il reporting la Posta si attiene a standard affermati.

Documentiamo la nostra performance di sostenibilità secondo le direttive della Global Reporting Initiative (GRI) riconosciute a livello internazionale, assicurando in questo modo trasparenza e comparabilità. 

Il nostro bilancio delle emissioni di gas serra sottoposto ad audit si basa sullo standard ISO 14064-1 e sul WRI/WBCSD  Greenhouse Gas Protocol.

Imporre standard elevati

Rispettiamo standard economici, etici, sociali ed ecologici. Ci aspettiamo che lo facciano non solo i nostri collaboratori, ma anche i nostri partner e fornitori.

Certificazioni

La Posta dispone di diverse certificazioni di qualità.

Le unità della Posta dispongono di sistemi certificati di qualità, gestione ambientale, gestione della sicurezza sul lavoro e sicurezza delle informazioni. Con essi le unità si impegnano a migliorare costantemente le proprie prestazioni e i propri processi. Le unità Posta Immobili Management e Servizi SA e PostLogistics dispongono di una certificazione combinata in materia di gestione ambientale (ISO 14001), gestione della sicurezza sul lavoro e protezione della salute (OHSAS 18001) e gestione della qualità (ISO 9001). Le unità AutoPostale, PostMail, Informatica Posta, Sviluppo e innovazione e numerose società di Swiss Post Solutions sono in possesso di altre certificazioni.

Ottima rete di contatti

Dal progetto scolastico svizzero all’organizzazione ecologista globale: per il suo impegno per la sostenibilità la Posta ha stipulato numerose partnership con attori di ogni parte del mondo.

act è un’associazione che supporta l’economia nell’utilizzo efficiente delle risorse. act riunisce swisscleantech, la fondazione myclimate, Energie Zukunft Schweiz, l’Agenzia Svizzera per l’efficienza energetica (S.A.F.E.) e il WWF Svizzera.

La Confederazione: energia esemplare contribuisce all’attuazione della Strategia energetica 2050 della Confederazione. Prevede che la Confederazione e le aziende parastatali assumano un ruolo di modello, incrementando del 25% la propria efficienza energetica entro il 2020.

EV100 (Electric Vehicles 100) è un’iniziativa globale sotto la direzione di The Climate Group e fa parte della We Mean Business Coalition. EV100 riunisce aziende che intendono accelerare il passaggio alla mobilità elettrica e farne la normalità da qui al 2030. La Posta è la prima grande azienda svizzera ad aver aderito all’iniziativa nel febbraio 2019.

In veste di membro della Fair Wear Foundation (FWF) con il massimo stato di «leader», la Posta si impegna a effettuare controlli severi e a implementare a lungo termine standard sociali presso i propri fornitori di capi d’abbigliamento.

Green Freight Europe mira a realizzare servizi a minor impatto ambientale nel trasporto stradale europeo e ad aumentare la trasparenza nella stesura dei rapporti sulle emissioni dei gas a effetto serra. La Posta è stata insignita del più alto riconoscimento, il marchio «leaf 1».

Per ridurre insieme le emissioni di CO2 dei servizi postali, partecipiamo al programma Environmental Measurement and Monitoring System (EMMS) di International Post Corporation (IPC) e nel 2016 abbiamo ottenuto il massimo rating «Gold».

La Posta sostiene il progetto di formazione «Ogni cella conta: l’energia solare fa scuola!» promosso da myblueplanet, un’organizzazione per la tutela del clima che installa impianti fotovoltaici sui tetti delle scuole svizzere.

La città di Berna e 60 aziende partner si sono riunite dando vita alla Klimaplattform der Wirtschaft (piattaforma dell’economia sul clima), con l’obiettivo comune di ridurre volontariamente le emissioni di CO2. È previsto che i partner attuino nuovi progetti ogni due anni.

I ristoranti del personale della Posta servono esclusivamente caffè con marchio Fairtrade della fondazione Max Havelaar e utilizzano altri prodotti certificati Fairtrade.

I membri della rete Next Generations sviluppano progetti, prodotti e servizi «a misura di nipotini» che presentano poi al grande pubblico in occasione di eventi.

Aderendo all’Öbu la Posta è entrata a far parte di un «think tank» che discute di questioni ambientali, sociali e manageriali. L’Öbu realizza progetti in ambito economico e politico e promuove lo scambio di esperienze.

In occasione del CSR Circle dell’associazione PostEurop gli operatori postali europei presentano e discutono esempi di best practice nel settore postale.

Sosteniamo Pro Patria e Pro Juventute nella creazione e nella vendita dei loro francobolli. I supplementi riscossi vengono impiegati per progetti culturali e a favore di bambini e adolescenti che vivono in Svizzera.

RE100 (Renewable Electricity 100) è un’iniziativa globale sotto la direzione di The Climate Group e fa parte della We Mean Business Coalition. RE100 riunisce aziende che hanno scelto di utilizzare esclusivamente corrente elettrica prodotta al 100% da fonti rinnovabili. La Posta ne è membro fin dalla fine del 2015.

La Posta sponsorizza il Forum svizzero della mobilità elettrica, che ha come obiettivo l’elettrificazione del traffico stradale in Svizzera efficiente, utile per gli utenti e rispettosa dell’ambiente.

AutoPostale ha sottoscritto la Carta sullo sviluppo sostenibile dell’UITP i cui obiettivi sono la riduzione dell’inquinamento ambientale, la giustizia sociale e l’incentivazione dei sistemi di trasporto economicamente sostenibili.

United Nations Global Compact è la più grande iniziativa mondiale nata per incoraggiare una gestione aziendale responsabile e un sistema economico sostenibile sotto il profilo ecologico, economico e sociale.

In Svizzera la Global Compact Network Switzerland si ripropone di convincere nuove aziende a impegnarsi in favore di un’economia sostenibile, offrendo una rete di contatti, eventi e consulenza.

In veste di membro dell’Associazione per un’energia rispettosa dell’ambiente (VUE), la Posta sostiene la promozione di nuove energie rinnovabili e di prodotti energetici ecologici.

La campagna 2 x Natale è un’azione caritatevole, nata dagli sforzi congiunti della Croce Rossa Svizzera, della Coop, della Società svizzera di radiotelevisione (SRG SSR) e della Posta.

Sosteniamo le organizzazioni postali nei paesi in via di sviluppo, direttamente o in stretta collaborazione con l’Unione postale universale (UPU).

Corporate Responsibility

Scriveteci

responsabilita@posta.ch

Per persone audiolese

Per persone sorde o audiolese

Il nostro indirizzo

La Posta Svizzera SA
Corporate Responsibility
Wankdorfallee 4
3030 Berna