PostVenture

PostVenture – di cosa si tratta?

Con il programma PostVenture la Posta cerca in modo mirato idee fresche che possano aiutarla a sviluppare nuovi settori di attività. S’impegna quindi a cooperare con giovani talenti e imprenditori che vogliono conquistare il mercato con nuovi modelli di business e li aiuta a realizzare progetti interessanti. Questa soluzione offre vantaggi a entrambe le parti.

PostVenture è stato realizzato per la prima volta nel 2012 come evento interno alla Posta.

Nella seconda edizione del 2015, la Posta svolgerà il programma PostVenture sia internamente sia esternamente.

PostVenture15 mira a identificare idee commerciali che rivestano interesse per la Posta. Gli innovatori vengono valutati dalla Posta e invitati a formulare in dettaglio le proprie idee secondo CO-STAR e a presentarle alla Posta. Per identificare idee commerciali esterne la Posta collabora con il  venturelab dell’istituto per giovani imprenditori (IFJ).

Se entrambe le parti sono interessate a un’ulteriore collaborazione, esiste la possibilità di arricchire un’idea con know how specifico della Posta nel quadro di un contratto con durata massima di sei mesi, di creare un prototipo, di raccogliere i primi riscontri della clientela e di fissare in una proposta le esperienze maturate. Il contratto contiene tra gli altri i seguenti elementi:

  • max CHF 50’000.– in mezzi finanziari
  • postazione di lavoro per visitatori
  • contatto con esperti della Posta, accesso a rete interna
  • tutor interno
  • assistenza attiva da parte del gruppo di progetto
  • IP resta presso il partecipante

Se lo sviluppo è positivo, esiste la possibilità di una partnership concreta o di un’acquisizione e introduzione nel mercato della nuova idea commerciale.