E-Health

La sicurezza delle informazioni e la protezione dei dati sono essenziali per Digital Health Posta

Digital Health Posta ha raggiunto un nuovo traguardo e soddisfa gli elevati requisiti in materia di sicurezza dei dati e delle informazioni in conformità con la norma ISO/IEC 27001. La certificazione premia la riservatezza, l’integrità, la disponibilità e la tracciabilità di informazioni, dati e sistemi, e attesta che clienti e partner della Posta beneficiano di offerte digitali affidabili nel rispetto della norma.

Sezione Rich Content

Alla sicurezza dei dati e delle informazioni viene attribuita la massima priorità. Per questo motivo la Posta continua a sviluppare i propri sistemi di gestione della sicurezza delle informazioni e dei processi. Nell’autunno 2020 un organismo di certificazione esterno ha sottoposto l’unità di funzione Sviluppo e innovazione a un audit ai sensi della norma ISO/IEC 27001. L’attenzione è stata posta sulle soluzioni per la codifica delle e-mail e il trasporto sicuro di dati sensibili. Inoltre, sono stati esaminati una soluzione di pagamento digitale per le autorità comunali, il sistema di voto elettronico e le soluzioni di Digital Health. Gli auditor hanno rilasciato un attestato di eccellenza all’unità del gruppo e hanno confermato la certificazione. «Il sigillo di qualità attesta l’elevata competenza dei nostri collaboratori», ha dichiarato Martin Fuchs, responsabile Digital Health. «Perché sono loro a vivere la cultura della sicurezza e a mantenere al massimo livello le misure e gli strumenti necessari». Clienti e partner possono contare su soluzioni e servizi digitali affidabili nel rispetto della norma ISO/IEC 27001. L’unità Sviluppo e innovazione ha soddisfatto i requisiti della norma per la terza volta consecutiva, mentre la relativa unità Digital Health Posta ha superato per la prima volta e al primo tentativo il processo di verifica, ottenendo subito la certificazione.

Un passo importante per Digital Health Posta

Attraverso gli audit effettuati dagli esperti, Digital Health Posta assicura regolarmente che l’unità soddisfi le elevate esigenze degli operatori del settore sanitario come ospedali e altri committenti in relazione alla sicurezza dei dati e delle informazioni. La certificazione ISO è un nuovo traguardo per la gestione coscienziosa dei dati relativi alla salute e degni di protezione. La piattaforma E-Health della Posta è stata dichiarata già nell’autunno del 2020 un ambiente sicuro e certificabile per la cartella informatizzata del paziente (CIP) (vedi News) dopo essere stata sottoposta a degli audit a 360° sulla sicurezza dei dati ai sensi della Legge federale sulla cartella informatizzata del paziente. Da allora le comunità di riferimento possono richiedere la certificazione e offrire il servizio della CIP. Grazie alla piattaforma della Posta, a partire da dicembre 2020 eHealth Aargau ed eSANITA sono le prime comunità di riferimento certificate a livello nazionale che utilizzano la cartella del paziente ai sensi della LCIP.