Servizi organizzativi LCIP
Creare i requisiti per la certificazione LCIP

Anchor Navigation

Per la certificazione LCIP, le comunità (di riferimento) devono soddisfare, oltre ai requisiti relativi all’infrastruttura tecnica, anche quelli legati all’organizzazione. Con i Servizi organizzativi LCIP, la Posta offre prestazioni che supportano le comunità (di riferimento) nell’adempimento delle disposizioni legali.

Ampiezza dell'immagine multimediale

Onboarding/offboarding CIP
Servizio di registrazione e disdetta

La Legge federale sulla cartella informatizzata del paziente (LCIP) obbliga le comunità di riferimento a consentire al paziente l’apertura di una CIP e la registrazione dei propri rappresentanti. Le comunità di riferimento devono anche garantire che i pazienti e i loro rappresentanti possano accedere alla CIP con gli strumenti d’identificazione prescritti per legge. La comunità di riferimento può creare a tal fine un apposito punto di contatto oppure, ad esempio, impiegare l’accettazione pazienti di un ospedale collegato. Quando nessuna delle due opzioni è possibile, la Posta offre questo servizio in una delle sue filiali.

La LCIP richiede inoltre, a tutte le comunità e alle comunità di riferimento, un regolare processo di registrazione per gli operatori sanitari e le relative persone ausiliarie. Su richiesta, la Posta si può fare carico anche di questo servizio, mettendo a disposizione un portale web con ampi contenuti per pazienti, rappresentanti, operatori sanitari e persone ausiliarie.

Oltre ai processi di registrazione, comunità e comunità (di riferimento) devono garantire la possibilità di disdetta o l’uscita del paziente o del professionista della salute dal sistema CIP, così come la soppressione di una CIP in seguito a decesso. Al bisogno, la Posta è in grado di assumere anche queste mansioni, realizzando i processi in conformità con la LCIP.

User Help Desk CIP
Uffici di contatto per pazienti e operatori sanitari

In base alla Legge federale sulla cartella informatizzata del paziente (LCIP), le comunità di riferimento devono offrire assistenza ai pazienti e ai loro rappresentanti per le questioni relative all’uso della cartella informatizzata del paziente (CIP). Anche gli operatori sanitari di una comunità o comunità (di riferimento) devono disporre di un punto di contatto per eventuali informazioni. La Posta sta allestendo un helpdesk specializzato in questi aspetti, rivolto ai pazienti e ai loro rappresentanti, nonché agli operatori sanitari e alle relative persone ausiliarie. Il personale dell’helpdesk fornirà informazioni su protezione dei dati, diritti e obblighi nell’ambito della CIP. Inoltre, fornirà assistenza agli utenti per tutte le domande relative all’uso dei portali per pazienti e operatori sanitari.

Security management LCIP
Al servizio di sicurezza e protezione dei dati

I requisiti in termini di sicurezza e protezione dei dati sono definiti nelle Condizioni tecniche e organizzative di certificazione (CTO). Si tratta dell’allegato 2 dell’ordinanza del DFI sulla cartella informatizzata del paziente (OCIP-DFI). Pertanto, è necessario soddisfare misure tecniche di protezione da un lato e misure organizzative e personali dall’altro. Su richiesta, la Posta o un subfornitore si assumono la responsabilità per diversi aspetti del punto 4 delle Condizioni tecniche e organizzative di certificazione nell’ottica di un ISMS (Information Security Management System).

Contatto Post E-Health
Siamo a vostra disposizione!

Scriveteci


Inviate la vostra richiesta direttamente online.

Newsletter

Siete sempre aggiornati su Post Digital Health.

Su LinkedIn

Notizie e informazioni su LinkedIn

Il nostro indirizzo

Posta CH SA
Unità operativa Digital Health
Wankdorfallee 4
3030 Berna
Svizzera