Area contenuti principali

Vai alla panoramica

Migliaia di letterine scritte a Babbo Natale

Comunicazione del 09.01.2017

Il periodo natalizio non è sempre solo un periodo di serenità, può essere anche stressante, in particolare per Babbo Natale. Infatti ogni anni migliaia di bambini si rivolgono a lui con i loro desideri e le loro richieste. Come ogni anno, anche questa volta Babbo Natale ha potuto contare sull’aiuto di un volonteroso team della Posta. Gli aiutanti di Babbo Natale hanno ricevuto oltre 20 000 letterine e hanno risposto a circa il 96% di queste. Un vero successo!

Anche quest’anno sono stati i bambini della Svizzera romanda a scrivere la maggior parte delle letterine a Babbo Natale: 10 780 risposte sono state mandate nella Svizzera romanda, 3321 in Ticino e 3776 risposte nella Svizzera tedesca. 295 letterine di risposta sono state spedite a bambini all’estero. Ogni letterina di risposta reca il bollo dell’ufficio postale Berna-Bethlehem. Nella busta i bambini trovano un racconto natalizio e un regalino. Nel 2016 all’ufficio postale natalizio di Chiasso sono arrivate 20 273 lettere e il 96.26% (19 514) ha ottenuto una risposta. I desideri espressi dai bambini nelle loro letterine sono molto vari. Alcune lettere contengono lunghe liste di giocattoli, come Lego, videoconsole o a volte una bici, altre contengono richieste che stanno a cuore ai bambini, ad esempio che i genitori si rimettano insieme o che non ci siano più guerre. In effetti non sono solo i bambini a esprimere desideri natalizi del genere. Anche gli adulti scrivono delle loro preoccupazioni e paure.

Da oltre 60 anni le lettere vengono lette da un team che le suddivide a seconda delle lingua e, se l’indirizzo del mittente è leggibile e valido, rispondono nelle tre lingue nazionali e in inglese.