Comunicati stampa

Attuazione di ulteriori misure contro il coronavirus: alcune filiali della Posta oggi aprono più tardi

In seguito alla decisione del Consiglio federale di proclamare una «situazione straordinaria» per la Svizzera, la Direzione del gruppo della Posta ha deciso, in una prima fase, di allestire le filiali che non dispongono di sportelli chiusi in modo tale da garantire il social distancing tra i collaboratori della filiale della Posta e i clienti. Per questo motivo alcune filiali della Posta stamattina sono temporaneamente chiuse.

Il social distancing è la misura più efficace per proteggersi dal contagio, nonché parte integrante delle disposizioni dell’UFSP a cui si orienta la Posta. Come misura immediata aggiuntiva saranno adeguate le filiali con sportelli per i clienti aperti. Per questo motivo alcune filiali della Posta mercoledì mattina sono temporaneamente chiuse. Con questo provvedimento intendiamo proteggere meglio dal coronavirus sia i nostri collaboratori sia i nostri clienti.

Confidiamo nella comprensione dei nostri clienti. Le misure attuate oggi servono a proteggere i nostri collaboratori e la salute di tutti quanti. 

Informazioni:

Servizio stampa Posta, François Furer, portavoce, 058 341 19 47, presse@posta.ch