Voto elettronico
Votazioni ed elezioni online

Anchor Navigation

Basi giuridiche

Requisiti delle nuove soluzioni di voto elettronico

Nella sua sede IT di Neuchâtel, la Posta sviluppa il suo futuro sistema di voto elettronico con verificabilità completa.

Il sistema si fonda sui requisiti delle basi giuridiche in vigore. La soluzione si basa su un protocollo crittografico verificabile che consente di verificare i voti sia individualmente (dagli elettori) sia universalmente (dalle scrutatori cantonali).

Sezione Rich Content

Basi giuridiche per il voto elettronico

La Legge federale sui diritti politici (LDP) conferisce ai Cantoni la responsabilità dello svolgimento di votazioni ed elezioni federali nel loro territorio e sancisce le condizioni quadro di tale svolgimento. Le prove di voto elettronico sono disciplinate nella legge federale (art. 8a LDP), nell’Ordinanza sui diritti politici (art. 27a ss. ODP), nell’Ordinanza della Cancelleria federale concernente il voto elettronico e in altre disposizioni d’esecuzione.

Alla fine del 2020, il Consiglio federale ha deciso il nuovo orientamento del progetto pilota per il voto elettronico. La versione aggiornata dell’Ordinanza sui diritti politici (ODP) e dell’ordinanza concernente il voto elettronico sono entrate in vigore il 1º luglio 2022.

Contattateci
Saremo lieti di offrirvi la nostra consulenza sul voto elettronico.

Scriveteci

Inviate la vostra richiesta direttamente online.

La Posta su LinkedIn

Visitate la nostra pagina LinkedIn

Il nostro indirizzo

Posta CH Comunicazione SA
E-Voting
Wankdorfallee 4
3030 Berna
Svizzera