Imballare correttamente i pacchi
Ecco come fare affinché i vostri pacchi giungano a destinazione sicuri e intatti

Anchor Navigation

I requisiti per garantire che i pacchi giungano a destinazione puntualmente e senza danneggiamenti sono davvero minimi: è necessario un imballaggio interno appropriato (imbottitura), un imballaggio esterno robusto, un indirizzo corretto e l’indicazione adeguata delle prestazioni complementari desiderate.

Suggerimenti per la spedizione sicura

  • Scegliete sempre l’imballaggio più adatto al contenuto del vostro pacco.

  • Assicuratevi che l’imballaggio e l’imbottitura della merce siano adeguati in particolare quando spedite contenuti fragili o preziosi.

  • L’imballaggio deve essere sufficientemente grande e deve poter avvolgere completamente il contenuto.

  • In caso di riutilizzo dell’imballaggio, rimuovete tutti i vecchi codici a barre e contrassegni.

  • Gli imballaggi originali vanno avvolti con carta da pacchi in modo tale che non sia possibile risalire al contenuto (eventualmente prezioso).

  • Si consiglia di sostituire l’imballaggio originale anche in caso di rinvio, perché sull’imballaggio vengono applicati ulteriori contrassegni della Posta.

  • Gli imballaggi originali con superfici riflettenti, colorate o con motivi grafici possono causare problemi nella codifica automatica e quindi provocare ritardi.

  • Nel caso di contenitori (secchi di plastica, contenitori di vernici ecc.), è necessario assicurarsi che siano ben chiusi.

  • Proteggete le parti sporgenti con un’apposita protezione dagli spigoli vivi.

  • Importante per i clienti commerciali: per gli invii che causano un ulteriore onere di trattamento, la Posta ha la facoltà di applicare una soprattassa.

  • Nel caso in cui le istruzioni sulla configurazione attualmente in vigore non vengano rispettate e a causa di tali mancanze l’invio non possa essere trattato correttamente, è esclusa qualsiasi responsabilità.

  • Volete andare sul sicuro? Fate verificare la qualità degli imballaggi e degli indirizzi dal nostro centro di competenza (CC).

Pacco standard
Dimensioni massime e peso

I pacchi standard hanno la forma di un parallelepipedo. La superficie non deve essere colorata, né provvista di motivi grafici, né ondulata e può essere solo leggermente obliqua (inclinazione massima di 5° rispetto alla superficie d’appoggio). La Posta vi offre l’imballaggio adeguato per ogni occasione, sia che scegliate il resistente imballaggio in cartone PostPac sia che preferiate l’imballaggio Dispobox in plastica, riutilizzabile e resistente agli urti (per clienti con un rapporto di fatturazione). Entrambe le offerte sono disponibili in diverse misure.

Ingombrante
Dimensioni massime e peso

Gli invii che superano le dimensioni massime per invii standard, sono sprovvisti di imballaggio o presentano un’etichetta volante vengono trattati come invii ingombranti.

Dimensioni massime: lunghezza 250 cm, cintura 400 cm (2 x altezza, 2 x larghezza + 1x lato più lungo), peso fino a 30 kg

Trattamento manuale

Può capitare che determinati invii non possono essere spartiti meccanicamente nonostante abbiano dimensioni standard. In questo caso è necessario un trattamento manuale.

Nastri adesivi

I nastri adesivi consentono di chiudere i pacchi più leggeri in modo semplice e rapido. È consentito l’uso di nastro adesivo chiaro, trasparente e privo di stampe. Attenendovi a questa disposizione facilitate la lettura corretta dell’indirizzo e contribuite a evitare ritardi. Non applicate nastri adesivi (nemmeno se trasparenti) su codici a barre o indirizzi.

Protezione del contenuto

Per proteggere la merce in maniera ottimale è opportuno prevedere sufficiente spazio per l’imbottitura.

  • Per merci sciolte, fragili o delicate o in caso di spedizione di diversi oggetti in un unico pacco, consigliamo un’imbottitura o imballaggio interno con uno spessore di almeno 3 cm, in modo che il contenuto risulti ben protetto.

  • Imbottite adeguatamente le merci anche nel caso in cui utilizziate Dispobox o i vostri contenitori riutilizzabili.